Fecondazione Eterologa

La fecondazione eterologa consiste in una Fecondazione in Vitro con ovuli ottenuti da una donatrice o con spermatozoi da donatore o con entrambi. Grazie alla fecondazione eterologa e possibile permettere la gravidanza a donne che per vari motivi non possono utilizzare i propri ovociti o non è possibile utilizzare gli spermatozoi del partner

Quando è indicata?

Questo trattamento è indicato per:

  • Donne in età avanzata
  • Donne in menopausa precoce
  • Donne che non possono utilizzare i propri ovociti per scarsa qualità
  • Donne portatrici di malattie genetiche non diagnosticabili con PGT (preimplantation genetic test)
  • Donne che si sono sottoposte a chirurgia ovarica o con ovaie che rendano impossibile il prelievo degli ovociti
  • Donne con ripetuti fallimenti FIVET per scarsa qualità embrionaria
  • Partner maschile azoospermico o con malattie genetiche non diagnosticabili con la PGT

Percentuali di successo

La principale causa di infertilità oggi è l’età della donna: a partire dai 35 anni la fertilità nella donna diminuisce significativamente anche utilizzando tecniche di PMA e a partire dai 40 ann le possibilità sono davvero molto ridotte. Per la donazione di ovociti si utilizzano ovociti di donne di età inferiore ai 30 aa riducendo pertanto di molto l’influenza del fattore età e pertanto a parità di altre condizioni cliniche le percentuali cumulative sono superiori rispetto all’utilizzo di propri ovociti

Quanto costa un ciclo di FIVET eterologa?

Attualmente è possibile effettuare la FIVET eterologa in regime di convezione con il Sistema Sanitario Nazionale (Ospedale di Nottola-Montepulciano 0578/713054): per i residenti nella ragione Toscana è possibile effettuare tale trattamento fino all’età di 46 anni non compiuti e fino ad un massimo di 4 cicli totali di tecniche di PMA (IIU, FIVET omologa, Fivet Eterologa); per i fuori regione può essere necessaria l’autorizzazione della propria ASL.